Ricerca e Innovazione

Il sistema di allevamento Cura Natura è una realtà dinamica che non smette mai di sperimentare, coniugando l’esperienza sul campo con la ricerca continua e l’utilizzo di tecnologie innovative.

Il maiale omega 3

_logo_con_omega_ok

Cura Natura insieme al gruppo Ferri che produce alimenti zootecnici ha messo a punto un protocollo di alimentazione che le consente di produrre, unica in Italia per il settore suini, un allevamento “etico” basato su un’alimentazione naturale con più contenuti di Omega 3. La formula alimentare zootecnica studiata dai nutrizionisti della Ferri si rifà all’alimentazione del suino in natura, che nell’antichità si nutriva di ghiande ed erbe nelle selve. Grazie a quel tipo di nutrimento le sue carni erano certamente più ricche di Omega3.

Oggi con un’accurata selezione di semi oleosi vegetali, fornitori dei preziosi grassi insaturi, anche la carne di suino allevato da Cura Natura è naturalmente dotata di Omega3 e naturalmente buona.

Il contenuto nutrizionale degli Omega3 si concentra soprattutto nelle parti grasse, che diventano così “grasso buono”. Un nuovo concetto di carne suina, più amica delle diete equilibrate.

La filiera Omega 3 è certificata Certiquality per la rintracciabilità delle prime e seconde lavorazioni di carne, dalla produzione di mangimi, all’allevamento suini, macellazione e trasformazione.

Cura Natura Pura – Il Sistema CNW7

vg7_k

 

Se è vero che il benessere animale parte dall’ alimentazione, è altrettanto vero che anche l’acqua vuole la sua parte.  Nei suoi impianti Cura Natura applica una nuova tecnologia che, con un processo del tutto naturale, consente anche all’acqua di produrre buoni effetti sulla salute dell’animale e sull’ambiente. Si tratta della valvola in titanio CNW7, un ritrovato che attraverso un complesso di fori esagonali genera nel flusso dell’acqua un debole campo elettrico che ne attiva le molecole e aumenta la ionizzazione. Il progetto è stato oggetto di studio del Dipartimento Scienze Mediche Veterinarie dell’Università di Bologna, che ne ha  misurato risultati ed effettivi benefici, tra cui un importante effetto battericida e viricida testato su coli, salmonella , stafilococchi , streptococco MRSA,Legionella, virus RNA, un miglioramento della digeribilità e della flora intestinale, con un rilevante aumento della flora acido lattica. Rilevante è l’effetto sui locali riservati agli animali, dove subito colpisce l’insolita mancanza di mosche e moscerini, e di conseguenza sull’ambiente esterno. Grazie all’acqua “attivata” diminuisce la produzione di azoto, di ammoniaca e di anidride carbonica nei liquami e aumenta il benessere anche ambientale.

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale – Programma di Sviluppo Rurale dell’ Emilia Romagna 2014 – 2020

MIURA 10 – PAGAMENTI AGRO CLIMATICO AMBIENTALI

Come diceva Steve Jobs…
“Vuoi passare il resto della tua vita a vendere acqua zuccherata o vuoi una chance per poter cambiare il mondo?”